torna alla Home Page
torna alla sezione "Televisione"

| Cibo e bevande | Cinema | Giochi | Libri, fumetti e riviste | Musica, hi-fi e strumenti |
| Pubblicità | Radio | Sport | Televisione | Trasporti | Varie | Links |

torna alla sezione "Televisione"
Televisione
torna alla sezione "Televisione"

torna all'indice delle schede di Caulfield
i varietà di una volta visti da Caulfield
torna all'indice delle schede di Cauldfield

 

Quelli Della Notte (1985)


Correva l’anno 1985, fino ad allora il palinsesto televisivo si concludeva con il telegiornale della notte. Renzo Arbore ebbe un’idea folgorante, ideare e condurre un programma di intrattenimento di seconda serata, capace di contenere comicità surreale e canzoni popolari. nasce così nel marzo di quell’anno "quelli della notte" in onda dalle 23,00. Fu un successo inatteso e straordinario, complice un cast di quasi esordienti sconosciuti, legati ad una comicità trascinante, spesso improvvisata. I protagonisti furono: Riccardo Pazzaglia, filosofo partenopeo, impegnato nel disperato tentativo di "alzare il livello culturale" della trasmissione. Massimo Catalano, trombettista e intellettuale dei ragionamenti dell’ovvio, "meglio vivere a lungo da ricco che morire giovane da povero". Nino Frassica, nelle vesti di frate Antonino da Scasazza, proclamatore di aneddoti illuminanti di vita popolare, i "nanetti". Maurizio Ferrini, romagnolo rappresentante di pedalò con spirito comunista e inclinazioni filosovietiche. Simona Marchini e Marisa Laurito, la compagnia femminile, il critico di costume Roberto D’Agostino e Andy Luotto, travestito da Harmand, icona surreale della figura di un arabo. Quest’ultimo, a seguito di minacce più o meno velate da parte di associazioni musulmane, dovette abbandonare il programma. La forza mediatica di questo programma dipese molto dall’idea di un laboratorio fucina, che portava ad ogni puntata l’accrescimento del gruppo. La conclusione della serie registrò una punta di share del 51%, la pubblicazione di un album raccolta delle canzoni trasmesse e il lancio di volti che imperverseranno nel finire degli anni 80.
 

 


 

 entra in FORUMEMORIA
FORUMEMORIA - Il forum dei nostri ricordi

| Cibo e bevande | Cinema | Giochi | Libri, fumetti e riviste | Musica, hi-fi e strumenti |
| Pubblicità | Radio | Sport | Televisione | Trasporti | Varie | Links |

inizio pagina